Due giovani in coma per mix droga-alcol

Tragedia a Genova. Due ragazze, dopo aver assunto un mix di droghe, entrano in coma e una muore.

È morta nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 maggio la ragazza italiana di origini ecuadoriane di 17 anni finita in coma dopo aver assunto un cocktail di droghe assieme ad una sua amica di 25 anni, anche lei finita in ospedale ma in condizioni meno gravi e non in pericolo di vita. Entrambe sono risultate positive ai test di numerosi stupefacenti. Le due giovani sono state trovate dal proprietario dell'appartamento che ha chiamato immediatamente i soccorsi.

L'appartamento appartiene ad un anziano dove la maggiorenne aveva lavorato come badante della moglie, deceduta di recente. In seguito alla morte della donna, avvenuta alcune settimane fa, la ragazza ha chiesto di potere continuare a frequentare l'abitazione. Il pensionato aveva concesso alla ragazza il permesso di poter accedere in casa in caso di necessità. Toccherà ora ai Carabinieri della compagnia di San Martino, che hanno avviato le indagini, cercare di scoprire chi abbia venduto alle due ragazze la droga. Il pensionato ha riferito di non essersi reso conto che la ragazza fosse in casa con l'amica, in quanto assumerebbe farmaci contro l'insonnia che lo farebbero dormire tutta la notte. In attesa dell'esame tossicologico che potrebbe confermare l'overdose, indagano i carabinieri della compagnia di San Martino.


Popolare

COLLEGARE