Attiva sky a nome di Maccarone, donna denunciata a Pomigliano

L'incredibile vicenda è venuta fuori proprio grazie a una segnalazione fatta in commissariato ad Empoli da parte di Maccarone, evidentemente sorpreso dagli addebiti dello scorso dicembre, per un abbonamento in più mai sottoscritto. In poco tempo, incrociando i dati ottenuti anche dall'azienda Sky, gli investigatori sono arrivati a scoprire il problema e a svelare l'identità della donna che è stata denunciata. Sono così partite le indagini che hanno portato all'identificazione della responsabile, una donna residente a Pomigliano d'Arco, nei cui confronti pende adesso una denuncia.

Guardava Sky in maniera totalmente gratuita fingendosi la moglie del calciatore dell'Empoli Massimo Maccarone.

Nel frattempo, Sky rimborserà Maccarone con una somma pari all'attivazione dell'abbonamento a Multivision per tutta la durata della truffa (ovvero 10 euro al mese per circa 5 anni), extra inclusi.

Strana disavventura quella che si è trovato a vivere l'attaccante dell'Empoli Massimo Maccarone, truffato da una donna napoletana che si è finta sua moglie.


Popolare

COLLEGARE