Xbox Scorpio: emergono le prime informazioni sui kit di sviluppo

Sempre ai microfoni del portale di analisi videoludica Digital Foundry, gli unici ad aver visto in azione l'ambizioso Project Scorpio, il vice presidente corporativo di Xbox Mike Ybarra ha rivelato che uno dei tanti obiettivi di questa nuova console è quello di riconquistare la fiducia degli sviluppatori. A nostro avviso la nuova console Microsoft potrebbe arrivare laddove le steam machine hanno fallito, proponendo ad un prezzo contenuto prestazioni più che adeguate alla stragrande maggioranza dell'utenza PC ( si ipotizza un prezzo stimato di vendita compreso tra i 499€ e le 599€), con il plus di una libreria sempre fresca ed aggiornata, al pari di Steam, ma soprattutto senza quelle cicliche seccature in cui possono incorrere utenti poco esperti, come ad esempio la scelta dei componenti o l'aggiornamento dei driver.

Project Scorpio monta una CPU Custom composta da 8 core x86 custom a 2.3 GHZ rispetto gli 1.75 GHz di Xbox one.

Scorpio potenzialmente ha abbastanza potenza non solo per far girare i giochi Xbox One a 4K allo stesso frame-rate, ma ha anche potenza in eccesso per migliorare il loro aspetto con impostazioni grafiche più alte, maggiore fluidità e tanto altro.

Pronostici Champions League: 1+Gol di Bayern Monaco-Real Madrid a 2,80
Non vi sono sualificati, ma Ancelotti deve stare attento a Boateng, in quanto diffidato e quindi a rischio. I confronti parlano di cinque passaggi del turno per ciascuna squadra.

Il responsabile del marketing Xbox, Albert Penello, su Twitter ha sottolineato che non sarà presente una Boost Mode simile a quella di PlayStation 4 Pro in quanto tutta la console è già la boost mode.

Grazie al reveal di settimana scorsa, Microsoft ha finalmente reso noto alla comunità le specifiche tecniche di Project Scorpio. Un prezzo più alto rispetto ai concorrenti ma le prestazioni tecniche fanno sicuramente lievitare il prezzo finale. Si parla di circa 399 dollari, ma si tratta solo di previsioni fatte da esperti di settore. I giochi saranno più veloci sia dell'esecuzione che nella grafica, non stento a crederlo. Tutti i titoli disponibili sulla piattaforma gireranno anche su Xbox One e Windows 10. Questa decisione è stata presa per facilitare il compito dei team di sviluppo, che potranno mettersi al lavoro sui giochi subito al massimo delle possibilità, livellandone poi verso il basso le caratteristiche per adattarsi all'hardware delle console che potranno essere acquistate dai consumatori. Microsoft lancia la sfida a Sony, non resta che attendere la E3 di Los Angeles che si terrà dal 14 al 16 giugno per scoprire altri dettagli della Project Scorpio. "Xbox Scorpio sarà quindi una console per i giocatori che cercano il meglio che la tecnologia può offrire".


Popolare

COLLEGARE