Usa pronti a bombardare la Corea del Nord. La risposta di Pyongyang

Ma la Cina parla anche alla Corea del Nord chiedendo al governo di astenersi da ulteriori provocazioni per non peggiorare la situazione con gli Stati Uniti.

Di certo è già posizionata davanti alle coste della Corea del Nord la squadra navale d'attacco Usa guidata dalla portaerei a propulsione nucleare Carl Vinson, formata anche da 6 cacciatorpedinieri e un incrociatore, oltre a sottomarini d'attacco.

R. - Esatto. Occorre buon senso politico e dialogo, perché i problemi si risolvono con il dialogo, non con la guerra o con la violenza. In risposta, l'Assemblea Suprema del Popolo della Corea del Nord si è convocata nello stesso giorno. Se la Cina decide di aiutarci, sarebbe grandioso.

Un evento di rilievo si è gia' tenuto nella capitale nordcoreana alla presenza di Kim Jong-un, che ha inaugurato uno dei maggiori progetti abitativi di Pyongyang, mostrando come la Corea del Nord nonostante le sanzioni continui a crescere. "La forza delle armi - ha osservato Wang - non può risolvere i problemi e la Cina è contro il caos e la guerra che potrebbero scoppiare nella penisola coreana", e non è negli "interessi di tutti i Paesi, inclusi Usa, Giappone e Corea del Sud". La ricerca della sovrana misteriosa Morte, di questo si tratta, tramite un missile spaziale, un suppostone nucleare che sicuramente va incontro a certi traumi di Kim, a desideri infantili maturati chissà dove, forse nella Svizzera dove si formò, chissà, col cioccolato.

Appena poche settimane fa Pyongyang si è esibita nell'ennesimo test missilistico e ulteriori gesti provocatori - come un sesto test nucleare o il lancio di un missile balistico intercontinentale - potrebbero trovare spazio il 15 aprile in concomitanza del 105esimo anniversario dalla nascita del "presidente eterno" Kim Il-sung, nonno del leader Kim Jong-un.

Il presidente cinese Xi Jinping aveva invocato l'allentamento delle tensioni nell'area. Anzi, dopo il bombardamento siriano, la RDPC si è detta ancora più convinta della necessità di difendersi dai "metodi bellici unilaterali" di Trump. Non c'è due senza tre. Quest'ultimo era accusato d'aver usato financo il gas contro inermi bambini pur di colpire i suoi nemici nella guerra dei sei anni. Tomahawk che hanno una gittata di almeno 1.500 km. Di contro, i nuovi missili sudcoreani (portata: 800 km) raggiungono l'intero territorio della RDPC e alcune province cinesi confinanti.

Sembra profilarsi all'orizzonte un nuovo caso Bin Laden, il fondatore di AL QAEDA che venne sostenuto e finanziato dai servizi segreti americani al tempo dell'intervento sovietico in Afghanistan per combattere i Russi, e non sembra che il regime dei talebani che prese il posto del governo filosovietico all'epoca al potere a Kabul, si sia dimostrato preferibile, tutt'altro.


Popolare

COLLEGARE