Simone Inzaghi: "Vogliamo ripartire, Genova tappa fondamentale per l'Europa"

RECUPERI E RINNOVI - De Vrij e Biglia hanno recuperato, Lulic si è allenato in gruppo solo per una parte del lavoro di rifinitura e andrà in panchina: davanti, chance per Keita.

Inzaghi annuncia: "Keita sta bene".

Lei ritiene la Lazio al livello del Napoli? Probabilmente abbiamo risentito più di altri delle tre partite in una settimana; probabilmente abbiamo subito più assenze degli altri. Poi hanno influito le assenze e altre piccole cose. Ora però dobbiamo guardare avanti, senza cercare alibi. Noi per continuare a sognare dovremo ripartire da Genova. Secondo me dovevamo e potevamo fare meglio, senza se e ma, arbitri, squalifiche o altro.

Rinnovo Milinkovic. "Non gli è stato regalato. La società è vigile e ha premiato la crescita dei calciatori". Il sorriso scompare quando gli chiedono del derby alle 12,30: "L'orario non mi piace per niente, abbiamo visto le due stracittadine di sera che cornice e atmosfera hanno avuto". "Avranno fatto questa scelta per le televisioni, affinche' la partita si possa vedere anche in altri paesi - ha aggiunto l'allenatore biancoceleste in conferenza stampa a Formello -".

Omicidio Ortona: uccise due donne, il marito assassino confessa
Francesco Marfisi nel pomeriggio si era presentato in via Zara dove la moglie si era rifugiata in casa di un'amica . A bordo dell'auto con la quale l'uomo si era dato alla fuga , sono stati rinvenuti due coltelli .

"Farà caldo sicuramente, ma le insidie che troveremo noi le troverà anche la Roma".

Testa. "Mancano sette partite fondamentali". Prima di gare simili c'è sempre tanta tensione, ma questa non è una scusa. "Sono due punti persi, anche se il pareggio non cambia la nostra classifica", e infine un augurio speciale al fratello: "Faccio i complimenti a Pippo, che con i suoi ragazzi ha raggiunto un traguardo importantissimo per la città di Venezia".

Sul primo e sul terzo episodio c'erano gli addizionali di porta vicini, forse in quello del primo tempo di Keita non potevano aiutarlo.


Popolare

COLLEGARE