Semifinale Champions 2017, la Juventus si qualifica se…

Non è scontato che la Juventus giochi con il 4-2-3-1 domani al 'Camp Nou'. Blaugrana avvisati, anche dal grande ex. Luis Enrique aggressivo e determinato? E' così che vivo io, cercando di contagiare la gente con felicità: "se fai le cose in maniera felice, lo fai senza sforzo". Semplicemente volevo tirare fuori questa emozione. Il mio ego non permetterebbe di riconoscere gli errori e i modi che mi fecero sentire come mi fecero sentire. "Quelli di Barcellona invece ogni tanto manipolano". La telecronaca sarà affidata a Sandro Piccinini, in tandem con Antonio Di Gennaro, che si occuperà del commento tecnico in diretta. Ma ci proveremo, anche se siamo consapevoli che sarà molto dura fare una goleada alla Juve. "E' un privilegio giocare con calciatori di questo livello". Noi realizziamo il primo gol, il secondo lo farà il 'Camp Nou', gli altri verranno da soli. Ma mi sono sentito spinto fuori.

RSI LA2 trasmette in tempo reale la sua programmazione anche in streaming, ma per i match delle squadre italiane, come già è accaduto per Real Madrid - Napoli, ha imposto il blocco degli IP italiani. I catalani sono persone molto speciali. "Sono aspetti che dovranno separarsi a un certo punto". "Non abbiamo un altro approccio alla partita che quello di attaccare ed essere offensivi poi vedremo cosa faranno loro, se si chiuderanno in difesa o se si spingeranno in attacco -spiega-".

"Spero si possa ripetere la sensazione provata col Psg". Sono stato in altri gruppi vincenti, qui si lavora sempre per vincere. Nessuno dei miei compagni me lo ha chiesto, conosciamo bene i nostri avversari e sappiamo come si giocano partite del genere. Ma ad alcuni non piaccio. "Sono un tifoso blaugrana che semplicemente nasconderà i suoi sentimenti al fischio d'inizio". In campionato la Vecchia Signora è reduce dal successo esterno sul Pescara per 2-0, che ha con molta probabilità consegnato il sesto scudetto consecutivo ai bianconeri visto il pareggio tra Roma e Atalanta, con i giallorossi distanti adesso otto lunghezze dalla vetta. Devi imparare e insegnare qualcosa. Fargli credere che la qualificazione sia in pericolo. Ma l'atmosfera sarà quella di sempre, con un grande appoggio. A Barcellona c'e' aria di remuntada e Neymar suona la carica: "dobbiamo credere di potercela fare", le sue parole ai microfoni di "Canal Esporte Interativo".

MESSI & CO - "Per il bene del Barça e del calcio che Messi e gli altri rimangano". Ma sarà una vittoria diPirro: per il 60% degli scommettitori infatti, saranno i bianconeri a conquistare la semifinale.


Popolare

COLLEGARE