Quattro presunti scafisti fermati per sbarco a Pozzallo

Secondo i testimoni sono loro che hanno condotto le imbarcazioni partite dalle coste libiche.

La polizia ha fermato 4 persone, sospettate di essere gli scafisti dei gommoni che trasportavano i 526 migranti sbarcati domenica a Pozzallo, nel Ragusano.

Nel 2017 presso l'Hot Spot di Pozzallo hanno già fatto ingresso 2977 in occasione di 9 approdi; nel 2016 erano arrivati 18.488 migranti in occasione di 56 sbarchi. L'imbarcazione alle 8.02 ha intercettato e tratto in salvo i migranti.

Dopo le operazioni sanitarie di rito, i migranti erano stati trasferiti presso l'hotspot per le operazioni di pre-identificazione. Alle procedure hanno partecipato 30 agenti della polizia di Stato e personale delle forze dell'ordine e dell'esercito, così come degli enti inviati dalla prefettura di Ragusa, protezione civile, Croce rossa italiana e medici dell'Asp per le visite mediche.

Chiellini: Discorso-scudetto non chiuso
JUVE EUROPEA - "Il mister ha sempre vissuto di queste intuizioni, che siano dall'inizio o a partita in corso". Cercheremo di rovinargli l'ultima Champions sulla panchina del Barcellona ".

Le indagini: gli uomini della Polizia di Stato - Squadra Mobile Questura di Ragusa - con la partecipazione di un'aliquota della Guardia di Finanza ed una dei Carabinieri, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto 4 scafisti.Anche in questo caso i migranti a bordo delle piccole imbarcazioni hanno indicato i responsabili del reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Gli scafisti si sono arruolati tra le fila dei trafficanti libici accordandosi per non pagare il viaggio in cambio della conduzione del natante.

C'era anche il corpo senza vita di un ragazzo nigeriano di soli 20 anni, morto per disidratazione, sulla nave che ha sbarcato a Pozzallo 526 migranti. Il viaggio che i migranti effettuano prima di arrivare in Libia è molto duro e non tutti riescono a superarlo.

Qualche giorni fa cinque presunti scafisti sono stati fermati dalla squadra mobile della polizia di Stato di Ragusa nell'ambito dell'indagini avviate dopo l'approdo, sempre a Pozzalo, della nave 'Eco Uk', con a bordo 369 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. Lo scorso anno sono stati arrestati 200 scafisti dalla Polizia Giudiziaria.


Popolare

COLLEGARE