Oggi apre Esselunga, il primo supermercato della catena lombarda a Roma

Inaugura il 5 aprile il nuovo superstore Esselunga di via Prenestina, realizzato nell'ambito del progetto di riqualificazione urbana "Centro servizi Prenestino". Da quel giorno la catena fondata da Bernardo Caprotti conquistò capoluogo meneghino e Lombardia, estendendosi poi in Piemonte, Liguria, Veneto, Toscana, Emilia Romagna: Il Nord Italia, nella sostanza. Si tratta del negozio numero 154 per quel che riguarda Esselunga: lavoreranno 171 dipendenti, 134 dei quali sono neoassunti. Il negozio di via Prenestina, all'angolo con viale Palmiro Togliatti, si estende su una superficie di 4.600 metri quadri ed è dotato di parcheggi in grado di ospitare oltre 800 auto. Panettieri professionali, formati dalla "scuola dei mestieri" di Esselunga, offriranno ai clienti pane fresco sfornato per l'intera giornata oltre a una vasta gamma di pizze e focacce: quello di Roma è il 121° forno di Esselunga. Presente anche una grande enoteca nella quale sarà si potrà scegliere fra una selezione di 800 etichette mentre la presenza costante di un sommelier potrà assicurarvi adeguata assistenza.

Alle casse la tecnologia applicata da Esselunga per snellire e gestire in autonomia la spesa prevede un moderno sistema con l'utilizzo di un lettore e casse self-payment. Ne esistono tre tipologie: la Fìdaty Card (verde), carta personale che permette di avere sconti immediati e di raccogliere punti, la Fìdaty Oro, carta di credito gratuita, utilizzabile in esclusiva presso Esselunga che consente il pagamento degli acquisti il mese successivo, e la Fìdaty Plus realizzata con Deutsche Credit Card con accesso al circuito Mastercard.


Popolare

COLLEGARE