Nordafricano 56enne arrestato per spaccio di stupefacenti

I carabinieri di Faenza hanno arrestato 12 spacciatori e ne hanno denunciati altri sette, tra cui un minorenne, in una maxi operazione antidroga. I soggetti sono ritenuti responsabili di "concorso in detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti".

Le indagini sono partite a dicembre 2015 dai militari, a seguito dell'arresto in flagranza di una donna incensurata di San Marzano di San Giuseppe (Taranto), trovata in possesso, presso la propria abitazione, di hashish e marijuana.

I carabinieri hanno arrestato un marocchino per spaccio di sostanze stupefacenti. Importante il quantitativo di droga sequestrato: oltre 50 chili.

UNIPA - Paura all'università: un ragazzo grida e minaccia all'interno della mensa
Ieri sera centinaia di studenti stavano cenando, un ragazzo, senza documenti, è entrato e ha iniziato a gridare contro e minacciare i presenti .

Le attività tecniche hanno consentito di accertare che, per quanto riguarda i quantitativi di hashish, venivano utilizzati i termini convenzionali di "pacco" o "pacchettino", e l'indicazione del logo di marchiatura della panetta, del tipo "Ap" - "Pbc" - "Mercedes" e "Diamante".

Presso l'abitazione di Antonio Caldarola, classe '98, con precedenti di polizia, sono invece stati sequestrati 170 grammi di hashish e 250 di marijuana, già suddivisi in dosi per essere ceduti agli acquirenti, nonché bilancini di precisione e materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente.


Popolare

COLLEGARE