Mercedes-Benz, al salone di Shangai presenta la Concept A Sedan

Presentazione al Salone di Shanghai della Mercedes Concept A Sedan, un'automobile sulla quale la Mercedes-Benz ha deciso di puntare e grazie alla quale saranno chiare quelle che saranno le linee guida delle prossime auto compatte sulle quali punterà la casa tedesca.

Mercedes-Benz Concept A Sedan guarda al futuro, proponendo una nuova generazione di vetture compatte ma dal look marcatamente sportivo.

La generazione attuale di vetture compatte ha contribuito in modo significativo ad incrementare il successo di Mercedes e a ringiovanire più che mai l'immagine del marchio, facendo conseguire nel 2016 il sesto anno record consecutivo. "Il successo delle nostre compatte dimostra il grande consenso raccolto dall'attuale generazione - ha dichiarato Britta Seeger, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG in qualità di responsabile Vendite di Mercedes-Benz Cars -".

Le dimensioni della Concept A Sedan, che fa l'occhiolino alle coupé a 4 porte, sono relativamente compatte: "l'auto è lunga 4,57 metr e poggia su inediti cerchi in lega leggera da 20".

"Quando le nervature e le linee si riducono al minimo, restano la forma e il corpo e bisogna avere il coraggio di seguire l'essenziale", ha affermato Gorden Wagener, responsabile design di Daimler AG: "Con le sue proporzioni perfette e le superfici sinuose, la futura generazione di vetture compatte ha il potenziale per inaugurare una nuova era del design".

All'imminente Salone di Shanghai 2017, Mercedes presenterà l'inedita Concept A Sedan, un prototipo caratterizzato da uno stile minimalista e dal tipico family feeling della Stella a tre punte. Seguendo l'evoluzione di questa filosofia di design, le linee e le giunture nella coda sono state ridotte. Un'altra caratteristica estetica che non passa inosservata sono gli sbalzi molto corti, così come le superfici vetrate ridotte, specialmente al posteriore.

Particolare attenzione è stata poi riservata al sistema di illuminazione: come si legge nella nota ufficiale del costruttore, "la struttura a griglia nei fanali è rivestita con una vernice UV e viene illuminata con una luce ultravioletta; in questo modo il faro 'brilla' di colori diversi a seconda della funzione di illuminazione selezionata: le luci di marcia diurne, ad esempio, risultano bianche". Dietro, il paraurti presenta una parte inferiore a contrasto, che dà vita a un simil diffusore aerodinamico.


Popolare

COLLEGARE