La Salernitana cade a Terni dopo sei risultati utili consecutivi, decide Avenatti

Una Salernitana che perde l'occasione play-off con una partita lenta dopo i primi 15 minuti, la Ternana controlla il gioco senza troppo intoppi. Il campionato sembra voler attendere ancora l'undici Bollini, c'é da capire però se, con il ritorno alla 'normalità', la squadra granata sarà in grado di tornare ad essere la spumeggiante formazione ammirata fino al match vittorioso con il Pisa. Eppure gli ultimi assalti regalano ancora qualche emozione per i tifosi salernitani sbarcati a Terni: è il 95esimo quando viene scodellato un pallone in area, Coda prova ad anticipare Aresti in uscita, ma il portiere si salva in maniera fortunosa.

La Ternana si presenta in campo con il 4-3-1-2 e Aresti a difesa dei pali; in difesa Zanon, Diakitè, Meccariello e Germoni; a centrocampo Petriccione, Ledesma e Di Noia; attacco con Palombi e Avenatti e Falletti alle spalle. "Fortunatamente i risultati arrivati dagli altri campi riguardanti le squadre in zona play - off sono favorevoli e ci permettono di rifiatare, ma se oggi non avessimo perso adesso eravamo sicuramente più vicini alle zone alte della classifica".

La Ternana supera di misura la Salernitana e conquista un successo importante per la salvezza: decide la partita una rete nel primo tempo segnata da Avenatti.

Bollini cambia subito spartito nell'intervallo lanciando le geometrie di Ronaldo per un Zito insufficiente. Frosinone 62 punti; Spal 61; Verona 58; Benevento (-1) e Cittadella 54; Perugia 52; Spezia 51; Entella e Bari 50; Carpi 48; Salernitana e Novara 46; Avellino 44; Pro Vercelli 42; Cesena e Ascoli 39; Trapani 38; Vicenza 37; Brescia e Ternana 35; Pisa (-4) 32; Latina (-2) 31. La prima ed unica conclusione del secondo tempo della Salernitana si vede al 18′ st con Massimo Coda, che scarica un destro dal limite ma trova la parata di Aresti. Le velleità offensive dei granata subiscono un duro stop quando Minala dopo la mezz'ora si fa espellere ingenuamente per proteste. All: Fabio Liverani. A disp.

A disposizione. Di Gennaro, Contini, Coppola, Pettnari, Palumbo, Acquafresca, Monachello.

SALERNITANA (4-3-3): Gomis, Perico ( 84′ Joao), Bernardini, Tuia, Vitale, Odjer, Minala, Zito (46′ Ronaldo), Improta (59′ Rosina), Coda, Sprocati. All: Alberto Bollini. A disp.

ARBITRO: Sig. Gianluca Manganiello di Pinerolo. Espulso Minala per proteste al 36′ st. Recupero 5′ st.


Popolare

COLLEGARE