Juventus-Barcellona 3-0, Allegri: "Grande partita ma siamo a metà dell'opera"

"Oggi ci saranno aggiornamenti sulle condizioni della caviglia di Paulo Dybala".

"Queste partite sono trappole se le affronti nel modo sbagliato - assicura il tecnico livornese in conferenza stampa -. Giocare alle 3 influirà sulla nostra tecnica, con il caldo i ritmi si abbassano". Di seguito le ultime notizie e soprattutto dove vedere Pescara Juventus in diretta tv e live-streaming. Juventus favorita quindi. Sulla carta infatti si tratta di un turno molto favorevole per la Vecchia Signora.

Infine un pensiero sui punti conquistati a danno della Roma che ha pareggiato contro l'Atalanta: "Al momento la Roma può fare novanta punti, noi dobbiamo arrivare a novantuno". È una vittoria in meno che ci manca e la quota Scudetto si è abbassata.

Il Pescara inizia bene e per 20 minuti una Juve leziosa e poco in partita "soffre" - virgolettato d'obbligo - la quadratura e il pressing della squadra di Zeman. Non è mai una partita banale quando la Juventus incontra Zeman. L'unico pareggio in Serie A tra le due compagini risale allo zero a zero della stagione 1988/89. Streaming online anche per gli abbonati con Premium Play, il servizio on-demand di Mediaset Premium per seguire le partite di calcio di Serie A streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps. L'obiettivo è fare due gol.

La Juventus ha perso quattro trasferte in questo campionato: in una singola stagione non subisce più sconfitte esterne dal 2010/11 (cinque).

Allegri ha aggiunto: "Contro il Pescara bisognerà esserci con la testa: la partita più importante è sempre la successiva". Il gol scuote il team di Allegri che prima con Higuain e poi con Mandzukic sfiora l'immediato raddoppio, in entrambi i casi però la mira degli attaccanti juventini è tutto fuorché precisa e le occasioni sfumano. Sarà lui l'indiziato speciale del pomeriggio in Abruzzo.

Ancora sull'onda dell'incontenibile entusiasmo post Barcellona, la Juventus si rituffa nel campionato in cui, nonostante un margine di discreta sicurezza sulla Roma inseguitrice, c'è da continuare senza distrazione la marcia verso il sesto tricolore consecutivo. All'andata i bianconeri si imposero 3-0, con reti di Khedira, Mandzukic ed Hernanes.

A metà campo agiranno Coulibaly, Muntari e Memushaj, mentre in avanti Caprari e Brugman, quest'ultimo chiamato a sostituire Benali fermo ai box per un'influenza, si muoveranno ai lati della punta centrale Cerri.


Popolare

COLLEGARE