Gioia Tauro, lavoratori portuali bloccano l'autostrada Salerno-Reggio Calabria

Lo afferma in una nota il capogruppo di Forza Italia a Palazzo Campanella, Alessandro Nicolò. Le buste paga degli aderenti alla protesta - dice Nicolò - si ritroveranno il prossimo mese notevolmente alleggerite, e questo dato non può essere sottovalutato dal Governo regionale. Sul posto e' presente la polizia di Stato.(ANSA).

E' questa la celebrazione del Venerdì Santo dei portuali di Gioia Tauro "tra rabbia e memoria" dicono. Primeggia, invece - evidenzia Nicolò - la prospettiva di disoccupazione di lunga durata, o peggio ancora, l'avvicinarsi dello spettro della perdita del lavoro, i cui effetti sarebbero davvero disastrosi per Gioia Tauro e la Calabria. Al momento il transito veicolare sull'arteria, all'altezza dello svincolo di Gioia Tauro, e' bloccato in entrambi i sensi di marcia.

"Una volta giunta ai manifestanti la convocazione di un incontro "ad hoc" da parte del ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Graziano Delrio alla presenza del prefetto di Reggio Calabria, dei sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Sul e dell'azienda Mct, i lavoratori hanno "smontato" il blocco".


Popolare

COLLEGARE