Formula 1, Wehrlein si riprende il volante della Sauber

Un avvio di stagione decisamente difficile quello vissuto dal pilota tedesco di casa Sauber. Il team elvetico motorizzato Ferrari ha infatti annunciato il rientro del pilota ufficiale Pascal Wehrlein, rimasto fuori nei primi due Gran Premi per i postumi di un infortunio in allenamento.

Il tedesco ex Manor, quindi, si appresta a riprendersi il posto che era stato affidato, nel frattempo, al nostro Antonio Giovinazzi. Il talento pugliese ha stupito tutto il Circus con un grande esordio sul circuito dell'Albert Park, chiudendo con un ottimo dodicesimo posto. In Australia ha ben figurato sia in qualifica sia in gara, mentre in Cina ha sbattuto due volte sia in qualifica sia in gara.

Pasqua e Pasquetta all'insegna del bel tempo
Da segnalare nubi basse in Liguria, annuvolamenti sparsi sul Tirreno, in Friuli e sulle Venezie. Giornata in prevalenza soleggiata al Sud e sulle isole e su gran parte del Centro.

"Buona notizia: siamo lieti di informare che Pascal Wehrlein tornerà in macchina a partire dal Bahrain!", si legge su Twitter.

"La mia schiena ha subìto una forte compressione e c'erano tre piccole fratture da stress nell'area delle vertebre toraciche", ha spiegato Wehrlein, pilota della galassia Mercedes. "Una persona normale avrebbe potuto riprendere il suo lavoro in un paio di gironi, ma per un atleta professionista non è così semplice". "Ma se dipendesse solo da me potrei immaginare di guidare per la Sauber anche più a lungo".


Popolare

COLLEGARE