Force India: arrestato il team principal Vijay Mallya

Mallya nel pomeriggio dovrà apparire davanti alla Magistratura di Westminster, in quanto nell'iter processuale per l'estradizione è prevista la possibilità di una misura cautelare per consentire all'imprenditore di presiedere ad un'udienza prima che venga presa una decisione in merito al suo ritorno in patria.

Brutta giornata per Vijay Mallya, il proprietario della Force India è stato arrestato oggi a Londra dalla polizia britannica a causa di un mandato di estradizione a suo carico. Con l'avviso di garanzia già emesso, per questo motivo, il magnate asiatico non ha più lasciato i confini del Regno Unito e nella stagione 2016 ha presenziato in pista alla sola gara di Silverstone. "L'udienza per l'estradizione è iniziata come previsto". Il fisco indiano l'ha anche indagato per riciclaggio: il magnate sarebbe sospettato di aver dirottato su conti segreti in paradisi fiscali i fondi ricevuti per il salvataggio della compagnia aerea. L'attaccante del Palermo Ilija Nestorovski ha festeggiato la sua doppietta in Liechtenstein-Macedonia con il gesto del volante, proprio in onore della Force India, mentre la squadra indiana di Formula 1 ha utilizzato le magliette ufficiali del Palermo Calcio per tutti gli uomini nel boxe durante il Gran Premio di Melbourne.


Popolare

COLLEGARE