Flavio Briatore sui 1300 euro: "Fate bene i conti, non dite caz***"

Il noto imprenditore ospite della trasmissione Cartabianca di Rai3, condotta da Bianca Berlinguer, ha affermato che non riesce a capire "come si possa vivere onestamente con 1200-1500 euro al mese".

In Italia, quindi, rimarrebbero solamente i meno bravi e più sfaticati: "Nel Paese d'origine rimangono quelli che non hanno molta voglia di fare, di lavorare e si accontentano, dicendo 'io non ci riuscirò, tanto vale che rimanga qua'".

L'esternazione che però ha fatto infuriare il pubblico del web è stata quella sui compensi percepiti in media dai lavoratori. Ma l'affondo arriva quanto si tocca l'argomento stipendi: "Se mi si dice che 1300-1500 euro sono un traguardo, io non so come uno possa vivere con 1300 euro al mese sinceramente" è il commento dell'imprenditore a chi gli faceva notare che nel Belpaese ottenere un posto di lavoro con tale di retribuzione sia considerato giù un successo.

"E ridicolo parlare del sacrificio di andare fuori casa: ma cosa vuol dire?"

Per l'ennesima volta Flavio Briatore finisce sotto attacco sui social network per alcune dichiarazioni discutibili rilasciate in tv. Andare a mangiare tutte le domeniche gli spaghetti con la nonna? "Ragazzi, c'è gente che lavora 15-18 ore al giorno in città diverse con fatiche enormi, parlo di ragazzi italiani che si fanno un mazzo così".

"#Briatore: "non so come si fa a vivere con 1500€ al mese". Ci sono italiani che sono andati a New York a fare i camerieri e i baristi 8 anni fa e ad oggi in questo momento posseggono 12 ristoranti". Parole che confermano la mancanza di feeling tra l'imprenditore e le persone comuni che di solito non frequentano i luoghi dorati di vip e miliardari.

E se, come suggerisce Briatore, bisogna andare all'estero e spostarsi, un dato può essere utile: la Svizzera rimane il Paese con le retribuzioni più alte, superiori di circa 50% rispetto per esempio all'Irlanda, seconda nella classifica.


Popolare

COLLEGARE