Facebook, arriva l'icona a forma di razzo: ecco a cosa serve

Sembra che si tratti di uno dei tanti esperimenti effettuati dal social su un numero ristretto di utenti: il pulsante del razzo ha una funzione molto simile alla scheda "Esplora" su Instagram, costituirebbe quindi una sorta di "suggerimenti" di contenuti proposti direttamente dal colosso di Menlo Park quali messaggi, articoli, foto e video di utenti e pagine che ancora non si seguono, ma che potrebbero interessare l'utente.

Alcuni iscritti segnalano la presenza del piccolo razzo nella parte superiore del display del proprio smartphone, mentre altri la visualizzano nella parte inferiore, a seconda che si usi il sistema operativo di Apple, iOS o quello di Google, Android. L'ultima novità identificata in questi giorni riguarda l'introduzione di una nuova icona a forma di razzo spaziale presente nell'app mobile su Android e iOS.

Un altro elemento, verosimilmente finalizzato ad incentivare l'interazione degli utenti su Facebook, consiste nel prossimo arrivo delle GIF animate anche nei commenti.

Orrore al maneggio dei cavalli: istruttore seviziato e torturato
Secondo qunto emerso dalle indagini, al maneggio degli orrori si sarebbero verificate anche vere e proprie torture sugli animali . La vittima dell'aggressione - un'autentica tortura durata per alcune ore -, è uno stalliere e istruttore di equitazione .

Una delle strategie che da sempre Facebook segue, prevede una serie di test con una ristretta cerchia di utenti selezionati, di funzionalità inedite, per ottenere feedback e decidere solo in seguito se implementarle per tutti gli utenti del social network.

Stiamo testando un feed complementare di articoli popolari, video e foto, realizzato su misura per ogni utente in base al contenuto che potrebbe essere interessare.


Popolare

COLLEGARE