Bracciano, la Passione di Cristo

" La Sacra Rappresentazione della Via Crucis diventa così un appuntamento tradizionale della Pasqua della nostra città, che riproporremo senza esitazioni anche il prossimo anno, nuovamente nel borgo che ci sembra lo scenario ideale per questa manifestazione".

"Il successo di questa seconda edizione è sicuramente dovuto alla bravura e attenzione per le scene, di testi e vestiti curati dalla regia dell'associazione Amusando in collaborazione con l'associazione "Veggia Arbenga", oltre alla volontà dell'amministrazione e dell'assessorato al turismo e cultura, che hanno creduto e credono in questa iniziativa capace di emozionare gli spettatori e con molti margini di crescita per gli anni a venire". Un evento sempre più grande che richiama migliaia di turisti e isolani. "Vogliamo che l'Uomo messo in croce risvegli i valori eterni e senza confini della fratellanza, dell'Amore" commenta il portavoce della Totus Tuus, Angelo Agnoli. Il 25 Aprile, invece, gli attori di Sezze rappresenteranno la Passione di Cristo presso il santuario di Lourdes. Per l'occasione ogni anno, intensa è la partecipazione della cittadinanza e non solo, per assistere ad un evento mistico e suggestivo nell'ambito della Settimana Santa ed emozionare e rivivere la passione, la morte e la resurrezione di Gesù Cristo. A Vaccarizzo, dove l'associazione socio-culturale e riscoperta delle tradizioni "Vaccarizzo" mette in scena la rappresentazione della Passione di Gesù e a Taverna, dove il gruppo Giovani dell'ANSPI Immacolata Concezione di Taverna di Montalto ha organizzato invece un musical.

Il corteo partirà alle ore 20:00 da Piazza XIX Marzo, procederà su Corso della Repubblica, poi proseguirà lungo Via Quattro Giornate di Napoli, per continuare lungo Piazza Caduti in Guerra, Via Leonardo da Vinci, Piazza Michelangelo, Via Po, Via Tevere, Largo del Bersagliere, Via Primo Maggio, Via G.


Popolare

COLLEGARE