Barca, Luis Enrique: "Con Juve più chance che Psg"

I tifosi partenopei si scatenano in innumerevoli commenti dal serio al sarcastico riguardo la prestazione dei ragazzi di Luis Enrique: i vari Messi, Neymar, Mascherano, Suarez hanno fatto molto peggio rispetto a Mertens, Callejon e Insigne. Nonostante a figuraccia rimediata a Torino, è convinto che il suo Barcellona possa anche superare il turno: più semplice astavolta rispetto a quanto non lo sia stato con il PSG. No, tatticamente non abbiamo sbagliato nulla, non mi pento di quello che ho detto, ma le cose cambiano e non ho dubbi sulle possibilità della mia squadra, vedo molte opzioni nella gara di ritorno.

Queste le successive parole di Luis Enrique, che sulla partita giocata e su quella da giocare mercoledì, si è così poi espresso: "È chiaro che la sconfitta di Torino fa sì che il nostro morale non sia al massimo. Ma non mi sento neppure di dire che a Torino ho sbagliato chissà cosa dal punto di vista tattico".

Il netto 3-0 incassato allo Juventus Stadium ha scosso comprensibilmente gli animi in casa Barcellona. E sicuramente se Sarri fosse stato l'allenatore del Barcellona avrebbe fatto almeno tre gol alla Juventus. Ma la formazione bianconera ha dimostrato di fare della compattezza e della forza della sua retroguardia il punto di forza di una squadra che potrà giocarsela tranquillamente anche a Barcellona... Non abbiamo niente da perdere e prenderemo tutti i rischi necessari per provare a rimontare.


Popolare

COLLEGARE