Ape sociale, pensione anticipata: fissate le undici categorie di lavoratori

In base a quanto previsto dalla legge di bilancio 2017, ad essere interessati all'Ape sociale sono, se in possesso dei predetti requisiti, gli operai dell'industria estrattiva, dell'edilizia e della manutenzione degli edifici; conduttori di gru o di macchinari mobili per la perforazione nelle costruzioni; conciatori di pelli e di pellicce; conduttori di convogli ferroviari e personale viaggiante; conduttori di mezzi pesanti e camion; personale delle professioni sanitarie infermieristiche e ostetriche ospedaliere con lavoro organizzato in turni; addetti all'assistenza di persone in condizioni di non autosufficienza; insegnanti della scuola dell'infanzia ed educatori degli asili nido; facchini, addetti allo spostamento merci e assimilati; personale non qualificato addetto ai servizi di pulizia; operatori ecologici e altri raccoglitori e separatori di rifiuti.

Le misure includeranno i lavoratori dipendenti sia del settore privato che del settore pubblico, i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali come artigiani, coltivatori diretti e commercianti e quelli iscritti presso la Gestione Separata dell'INPS.

Peccato che le novità pensioni introdotte con l'ultima riforma 2017 prevedono che la Quota 41 e l'Ape Sociale siano rivolti soltanto ad alcuni dei lavoratori precoci, nel rispetto di specifici requisiti che dovranno esser chiariti con i decreti attuativi attesi a breve. Di fronte a una prospettiva così penalizzante è quantomeno improbabile che l'Ape volontaria possa arrivare a 300mila richieste quest'anno e a 115mila il prossimo, come ipotizzato dal governo Renzi. Secondo le ultime notizie infatti, si allunga la lista di coloro che saranno rifiutati dalle banche: ci sono "i cattivi pagatori", i "protestati" dalla banca, chi ha protesti o pignoramenti in corso, chi ha già chiesto un prestito che superi una certa soglia. Si tratta, in sostanza, dei cosiddetti lavoratori "precoci".

In questo caso è inoltre presente un tetto massimo di importo erogabile mensile che corrisponde a 1.500 euro.

Mihajlovic: "Siamo stati dei polli, buttati via due punti"
Al 35' un errore della difesa ospite regala un pallone d'oro a Belotti: il Gallo ci prova due volte ma non sfonda. I granata attaccano per tutta la partita, senza quasi mai soffrire, ma non riescono a portare a casa la partita.

Innanzitutto, per ottenere l'Ape volontaria il lavoratore deve avere particolari requisiti, che si fanno sempre più stringenti e riducono la platea di coloro che potranno accedervi realmente. "Una eventualità e non una certezza, dunque, che fa diventare l'Ape sociale una occasione da prendere quasi al volo" come recita il claim della campagna di comunicazione predisposta da Inca, "Prendi l'Ape...prima che voli". Un ritardo che lo stesso presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, giudica "estremamente imbarazzante, considerando che l'atteggiamento dell'INPS, che non fornisce i dati necessari per un corretto lavoro, impedisce, di fatto, al Parlamento di legiferare".

Nell'Ape Social viene anche applicato un regime di incompatibilità attraverso l'impiego in attività di qualsiasi tipologia oppure la fruizione di forme di sostegno al reddito.

- all'80% della pensione se pari o superiore a tre anni.


Popolare

COLLEGARE