Adesso sappiamo tutto di Project Scorpio: svelate le caratteristiche tecniche ufficiali

Microsoft ha svelato a Digital Foundry la potenza della nuova Project Scorpio. Ciò determinerà una totale assenza di tearing dello schermo eliminando al tempo stesso il framerate altalenante spesso presente su Xbox One. Questa è la domanda che si sono posti molti videogiocatori dopo l'annuncio delle specifiche hardware della prossima potente console Microsoft.

Infatti troveremo su Xbox Scorpio una potenza grafica complessiva di 6 Teraflop.

La nuova console Xbox "Beyond Generations" uscirà alla fine del 2017, ma per dettagli più precisi dovremo aspettare la conferenza stampa Xbox dell'E3 2017. Non starò qui ad annoiarvi con i dettagli tecnici, anche perché per quelli potete direttamente leggere gli articoli originali, piuttosto parlerò di quelle che sono le impressioni che questo "reveal" mi ha scaturito e soprattutto le aspettative per l'immediato futuro. Se tutto ciò verrà confermato ci troveremo davanti ad una console con una potenza finalmente attuale e in linea con le richieste delle software house. Un boost notevole alle prestazioni arriverà dal fatto che le Direct X 12 saranno implementate direttamente nella GPU, così da ridurre della metà il peso computazionale solitamente a carico del processore.

Un esempio di quanto appena riportato è il porting di Forza Motorsport che è riuscito a mostrare una risoluzione 4K nativa a 60 FPS. Tra queste vi sono anche quelle degli Analisti.

Tuttavia, nel corso di una recente intervista, il corporate VP di Xbox Mike Ybarra avrebbe dichiarato che la console sarà "per clienti premium, che desiderano le migliori versioni dei videogiochi". Tutti i titoli disponibili sulla piattaforma gireranno anche su Xbox One e Windows 10. Oggi, PS4 Pro costa 399 euro e dunque è lecito attendersi un prezzo superiore. Ovviamente l'eventuale intervento da parte degli sviluppatori potrebbe garantire miglioramenti ancora superiori. Microsoft ha qualche asso nella manica o magari ha solo calcolato bene i rischi? Redmond si occuperà della presentazione ufficiale al prossimo E3 presso Los Angeles, quindi cari amanti della console godetevi domani un piccolo anticipo. Premesse per un capolavoro ingegneristico.


Popolare

COLLEGARE