Volvo XC60, nuovo sistema anti-collisione sarà presentato al Salone di Ginevra

Le nuove dotazioni di sicurezza sono state progettate per fornire al guidatore, quando necessario, un supporto automatico alla sterzata al fine di evitare potenziali collisioni.

Volvo XC60 è uno dei modelli più attesi che saranno svelati in anteprima nel corso della prossima edizione del Salone dell'auto di Ginevra 2017, evento che si svolgerà nella famosa città elvetica a partire dal prossimo 7 marzo e in cui son attesi oltre 700 mila visitatori.

Volvo si conferma ancora una volta pioniere nello sviluppo di sistemi di sicurezza avanti. Secondo Volvo questi nuovi dispositivi renderanno la nuova XC60 una delle automobili più sicure in circolazione. "Abbiamo lavorato con i sistemi anticollisione per molti anni e siamo in grado di vedere la loro efficacia", ha dichiarato Malin Ekholm.

Il sistema City Safety della Volvo XC60 è stato notevolmente potenziato rispetto al resto della gamma e ora prevede anche il supporto alla sterzata in abbinamento alla frenata automatica. In tali circostanze, la vettura fornirà l'assistenza alla sterzata necessaria per evitare l'ostacolo che si trovi davanti ad essa. "Nella sola Svezia, l'impiego dei nostri sistemi di segnalazione di impatto frontale con frenata automatica Collision Warning ha fatto registrare un calo di circa il 45% nei tamponamenti e negli impatti frontali fra autovetture dotate della terza generazione di questa tecnologia". Il City Safety è configurato per evitare l'impatto con altri veicoli, oltre a pedoni ed animali di grossa stazza.

La seconda novità è invece l'Oncoming Lane Mitigation, che supporta il driver nell'evitare la collisione con veicoli che sopraggiungono in senso opposto. Evoluzione del sistema di avviso del superamento di corsia, avvisa il conducente che abbia inavvertitamente sconfinato dalla propria corsia di marcia, e gli corregge in automatico la sterzata, riportando la vettura all'interno della corsia. Il sistema è attivo tra i 60 e i 140 Km/h.

Anche il sistema opzionale di Volvo Cars noto come Blind Spot Information System - che segnala al conducente la presenza di veicoli negli angoli ciechi - è stato aggiornato e include ora la funzionalità di sterzata assistita, che consente di evitare le collisioni potenziali con veicoli che si trovano in un angolo cieco, riportando la vettura all'interno della corsia di marcia e quindi lontano dal pericolo. Questa scelta è assolutamente coerente con il nostro approccio strategico che punta a sviluppare sistemi di sicurezza per le auto sulla base di situazioni stradali e di traffico reali.

Sulla nuova XC60 saranno poi disponibili altri avanzati dispositivi di sicurezza già offerti sull'ammiraglia XC90 come il Large Animal Detection che rileva la presenza di animali di grandi dimensioni sulla carreggiata, il Runoff Road Mitigation per la riduzione dell'impatto in caso di uscita dalla carreggiata e la funzione semiautonoma di supporto alla guida Pilot Assist.


Popolare

COLLEGARE