Tusk riconfermato presidente del Consiglio europeo

Nonostante l'opposizione del suo Paese, la Polonia, Donald Tusk è stato rieletto presidente del Consiglio europeo. Il portavoce della protesta è il ministro degli Esteri polacco Witold Waszczykowski, che ha parlato stamattina in un'intervista al canale Tvn24.

Varsavia aveva candidato alla presidenza del Consiglio europeo un proprio deputato del Parlamento europeo, Jacek Saryusz-Wolski, e Szydlo aveva affermato alla tv polacca prima della seduta che "faremo di tutto perché l'elezione di Tusk non avvenga".

Donald Tusk è stato primo ministro della Polonia dal 2007 al 2014 e tra i suoi successi c'è quello di essere l'unico primo ministro che è stato riconfermato in carica. Ora è da vedere se i rappresentanti polacchi terranno fede alla minaccia di non firmare le conclusioni del vertice. "Farò del mio meglio per rendere l'Ue migliore", ha scritto, poco dopo, in un altro tweet, questa volta in inglese. A comunicare la notizia, attraverso Twitter, è il premier lussemburghese Xavier Bettel.


Popolare

COLLEGARE