Terremoto Calabria: quattro scosse in pochi minuti, più forte del 3.3

La terra torna a tremare in Calabria. L'area del Tirreno meridionale, 55 Km al largo delle coste calabresi, è attualmente interessata da uno sciame sismico di entità relativamente modesta.

Le successive due scosse sono state registrate nella notte a cavallo tra mercoledì e giovedì. Le scosse sono state in tutto quattro: la prima alle 18,13 con magnitudo 2.7, la seconda alle 18,21 con magnitudo 3.3, la terza e la quarta rispettivamente alle 18.23 e alle 18.34 entrambe con magnitudo 2.3. Ultima oscillazione in ordine di tempo, stamane alle 2.15, con magnitudo 2.8.

Istat: disoccupazione 2016 cala a 11,7%
Inoltre "un elemento rilevante nel 2016 è costituto dalla diminuzione degli inattivi di circa 410 mila unità". Con l'aumento registrato nel 2016 di 293.000 unità il 2016 ha riportato l'occupazione sopra i livelli 2009.

Terremoto in Calabria, scossa di magnitudo ml 3.5 della scala Richter avvenuta in provincia di Cosenza l'11 marzo 2017, alle ore 13,35,32.

Cosenza - Continuano le scosse di terremoto dopo lo sciame sismico nel tirreno di ieri avvertite anche in Calabria. Un sisma, di magnitudo 3.5, è stato registrato alle 13.35 dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.


Popolare

COLLEGARE