Tennis: Murray il n. 1, Federer ora 6/o

A contendersi il trofeo saranno infatti Svetlana Kuznetsova, che ha eliminato per 7-6 (5) 7-6 (2) la ceca Karolina Pliskova, ed Elena Vesnina, che si è sbarazzata per 6-3 6-4 della francese Kristina Mladenovic.

Un campione come Roger Federer può conoscere soste?

Grande delusione per il pubblico di Indian Wells che non ha potuto assistere all'atteso quarto di finale tra Roger Federer e Nick Kyrgios a causa di un malessere di quest'ultimo che ha così dovuto comunicare, a malincuore, di dover rinunciare alla partita.

Roger Federer scavalca Rafael Nadal, si crea un solco fra Murray e Djokovic. Murray resta distante come punti in classifica (12.005 contro i 4.305 dello svizzero) ma sognare un ritorno al n.1 - che rappresenterebbe l'ennesimo record, visto che il n.1 più anziano di sempre al momento resta Andre Agassi, 33 anni e 4 mesi - non è più follia, mentre diventa sempre più realistico immaginare un secondo trionfo parigino o l'ottava meraviglia a Wimbledon. Dopo la vittoria a Indian Wells lo svizzero è salito al sesto posto con 4.305 punti, lontano 7.700 lunghezze dalla vetta.

"Anche io sono completamente sorpreso", ha detto Roger Federer dopo la vittoria. Lo scozzese deve difendere otto titoli più altre tre finali, il serbo ha fatto piazza pulita fino al giugno scorso ma anche nella seconda parte di stagione, seppur con tante ombre, ha messo in tasca quasi 4.000 punti tra Canada, US Open, Shanghai, Bercy e ATP Finals. I precedenti match tra Federer e Wawrinka, vedono proprio Roger in netto vantaggio per 19-3.


Popolare

COLLEGARE