Sorelle, Rai 1: cast, trama e anticipazioni seconda puntata 16 marzo 2017

Dallo stesso team di Un'altra vita, Sorelle approda su Rai 1 dal 9 marzo in prima serata. Dopo il successo di Un'altra vita, la stessa squadra di lavoro ha cercato di trovare una nuova storia da raccontare evitando di dare un sequel alla fiction con Vanessa Incontrada con Sorelle. Ha dichiarato infatti la regista Cinzia Th Torrini: "Matera, con la durezza del suo paesaggio, mi ha anche ricordato quella particolare atmosfera di Twin Peaks che mi aveva molto appassionato ed ispirato". La misteriosa sparizione di Elena costringe Chiara a tornare per mettere ordine nella vita dei nipoti, e a fare i conti col suo grande amore, finito per il più atroce dei tradimenti. Di notte Chiara comincia ad avere la sensazione che qualcuno si aggiri nel cortile della casa di famiglia e ha incubi ricorrenti in cui insegue Elena senza mai riuscirla a vederla in faccia. Ci sono degli elementi comuni: è la storia di una rinascita femminile con una protagonista forte, che attraversa un percorso di cambiamento. (...) E' una donna molto appariscente che era arrivata a Matera nel passato con due figlie piccole e senza marito e, venendo corteggiata da molti uomini sposati, non si era certo conquistata la simpatia delle rispettive mogli materane. Nella puntata precedente di Sorelle, Chiara, residente a Roma e di professione avvocato, ha fatto rientro a Matera dopo la scomparsa di sua sorella Elena. Così Chiara deve lasciare Roma e tornare a casa, una cosa che le costa davvero molto. La donna, che soffre di una lieve demenza tenuta a bada dai farmaci, dal momento in cui scopre che la figlia si è assentata sembra accusare il colpo e peggiorare nel suo disturbo. La sua razionalità le dice di non farsi suggestionare, ma l'istinto la porta a trattenersi a Matera più del previsto, nonostante sia convinta che Elena stia per fare ritorno. Sorelle è un dramedy che racconta la storia di rinascita femminile.

Marra,dissi a Raggi che volevo andarmene
Secondo il gip Maria Paola Tomaselli esiste la reiterazione del reato e per questo Marra non può essere scarcerato. Nelle carte si ricostruisce anche l'attività di Marra per creare la macrostruttura del Campidoglio .

Questo significherà per lei dover ri-affrontare, forse una volta per tutte, ciò che in passato l'ha profondamente ferita, tanto da farla allontanare dalle persone e dai luoghi della sua giovinezza: un rapporto estremamente conflittuale con la sorella che, caratterialmente opposta a lei, ha sempre vissuto in totale leggerezza e libertà, arrivando a portarle via l'unico uomo che abbia forse mai amato; un legame difficile con la madre, che si è sempre sentita più simile e dunque più vicina a Elena piuttosto che a lei, difendendola anche quando si trovava palesemente nel torto; infine la rabbia verso Roberto (Giorgio Marchesi), il grande amore che l'ha fatta sognare e poi ricadere brutalmente coi piedi per terra, senza che Chiara se ne sia mai veramente ripresa. Mi vedete coi capelli grigi, gioielli e gonnelloni portati anni fa dall'India, ed è grazie a loro che ho iniziato ad entrare in questo personaggio che non mi somiglia per niente e fa tutto il contrario di quello che faccio nella vita. Lo scopriremo seguendo la Fiction Sorelle su Rai 1 dal 9 marzo! Comunque io cercherò di conquistare Anna Valle per sei puntate, ribadisco, sono io l'elemento paranormale.


Popolare

COLLEGARE