SERIE B: - 3 punti in classifica al Pisa

Tre punti di penalizzazione nella classifica di Serie Ber il Pisa più 22 mila euro di ammenda per inadempienze Covisoc. Cinque mesi di squalifica, inoltre, per l'allora amministratore unico e rappresentante legale della società, Giorgio Lorenzo Petroni.

LATINA E AVELLINO COSA RISCHIANO?Archiviato il caso Pisa ora a breve si attendono novità su Latina e Avellino, anche la società laziale è stata deferita per inadempienze Covisoc, infatti a causa dei grossi problemi della società pontina, rischia da 2 a 6 punti, anche se i problemi societari ora sembrano scongiurati, con ogni probabilità ci sarà una penalizzazione per il Latina. "Speriamo sia arrivata l'ultima eredità lasciata dalla precedente gestione".

Già dalla prossima giornata ci saranno scontri diretti niente male per chiarire ancora di più la lotta salvezza: spiccano già Latina-Pro Vercelli, Salernitana-Ascoli, Vicenza-Brescia (derby in famiglia fra Bisoli senior allenatore dei biancorossi e Bisoli junior, giocatore delle Rondinelle) e soprattutto un Ternana-Avellino che si preannuncia assolutamente decisivo per le sorti di entrambe.

Picchiato a sangue sul treno Roma-Nettuno, è caccia agli aggressori
Il fatto è successo sabato quando l'indiano ha chiesto aiuto alla polizia ferroviaria nella stazione di Lavinio, vicino Anzio. A pestarlo, secondo le prime indiscrezioni, un gruppo di ragazzi con il quale l'uomo aveva discusso poco prima.

La mancata vittoria con il Latina ha abbattuto un po' il morale del Pisa, ma non è una tragedia.

Non vediamo il motivo per cui dovrebbe succedere, visto che ora c'è una società che paga gli stipendi, oltre a una città generosa e convinta nel sostenere la propria squadra.


Popolare

COLLEGARE