Sciopero generale del settore gas acqua: tutte le iniziative in programma

Dopo 14 mesi dalla scadenza del CCNL del settore Gas-Acqua, si è registrata la rottura delle trattative per il rinnovo del Contratto.

Proposte, quelle datoriali, sproporzionate e peggiorative che mettono le stesse controparti in contraddizione con il contenuto dei rinnovi contrattuali da esse stesse condivisi, e recentemente firmati, in altri importanti e analoghi settori.

La Filctem Cgil di Siena annuncia così lo sciopero nazionale previsto per venerdì 17 marzo.

In Sardegna i lavoratori interessati dallo sciopero saranno oltre 3.000, tra dipendenti Abbanoa, gestore del servizio idrico integrato, dipendenti di Acciona Agua e Idrotecnica che gestiscono il servizio di depurazione ed i lavoratori del settore distribuzione e vendita di gas. "In modo particolare il diritto a delle clausole di salvaguardia nel momento in cui, a seguito delle gare di appalto, il servizio viene affidato a nuove aziende".

"Le assemblee che si sono svolte in tutte le aziende della nostra regione - affermano Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil - hanno registrato un'altissima partecipazione e la forte convinzione di rispondere con la mobilitazione a quelle che vengono considerate delle vere e proprie provocazioni da parte datoriale".


Popolare

COLLEGARE