Salva ragazza nell'Arno impetuoso, Fiorino d'Oro per il vigile urbano

"Ringrazio a nome di tutta l'amministrazione gli agenti che sono prontamente intervenuti e in particolare Andrea Rossellini che si è tuffato in Arno", commenta l'assessore alla Sicurezza urbana e alla Polizia Municipale Federico Gianassi. Con questo gesto ha salvato una giovane vita. La donna ha segnalato agli agenti la presenza sul Ponte San Niccolò di una ragazza che passeggiava avanti indietro con uno atteggiamento strano. I vigili del fuoco di Firenze sono intervenuti anche con il nucleo sommozzatori. La corrente dell'Arno, limaccioso per le forti piogge dei giorni precedenti, la stava trascinando rapidamente verso una pescaia, un rialzo artificiale, cioè, sul letto del fiume, dove l'acqua fa un salto, a mò di piccola cascata.

Grazie ala sua capacità l'Assistente capo è riuscito a riportarla a riva, non senza difficoltà. La vicenda ha interessato molto la città, che idealmente si è stretta intorno al vigile e al suo coraggio, in un giorno tra l'altro in cui l'Arno era particolarmente impetuoso dopo la pioggia del weekend. La giovane, maggiorenne e di etnia straniera, è stata portata a riva da un agente della polizia municipale.

Senato, sfiducia Lotti il 15/3 in Aula
Si tratta di una formula che ha sollevato le perplessità e le critiche della capogruppo SI, Loredana De Petris, e del gruppo M5s. E a chiederne l'inserimento, affermano, è stato il capogruppo del Pd, Zanda.

Il collega, Christian, è riuscito a trascinarli entrambi fuori dall'acqua. "Fortunatamente l'ho raggiunta in tempo, anche se a un certo punto ho pensato di non farcela". Pochi istanti e i vigili hanno sentito le grida della ragazza che provenivano dall'alveo del fiume. Intanto il video dello spettacolare salvataggio sta spopolando sul web.


Popolare

COLLEGARE