Roma-Viterbo, deraglia treno senza passeggeri: è giallo

Sulla tratta extraurbana della Roma-Civita Castellana-Viterbo questa mattina è deragliato un treno, la linea è interrotta dalle 10 circa nella tratta S.Oreste-Catalano per permettere la rimozione del convoglio. Il deragliamento è avvenuto all'altezza di Catalano-Sant'Oreste. Dura la condanna dei pendolari che hanno commentato la notizia anche sul blog dell'Odisseaquotidiana: "Un disastro annunciato".

Nella comunicazione dell'azienda per la mobilità è stato informato che il treno viaggiava fuori servizio, e quindi senza passeggeri, in direzione Roma.

Il treno stava viaggiando fuori servizio. diretto verso il deposito a Roma: non c'era nessun passeggero a bordo nel momento in cui ha perso il contatto con le rotaie.

Un regolamento dei conti all'origine della sparatoria di Basilea?
Sembra che i due abbiano poi lasciato il locale, fuggendo in direzione della stazione ferroviaria di Baden (Badischer Bahnhof). Due persone sono morte sul colpo, mentre un terzo cliente è stato ricoverato in condizioni critiche.

Sul luogo dell'accaduto sono giunti diversi tecnici per compiere i rilievi necessari e cercare di capire la dinamica dell'incidente. L'incidente ha provocato l'interruzione del servizio nella porzione di linea interessata.

"Atac ha immediatamente attivato un'indagine interna - ha precisato l'azienda -".

"L'evento - fanno sapere da Atac - è stato gestito in condizioni di massima sicurezza e non ha avuto nessuna conseguenza".


Popolare

COLLEGARE