Roma-Lione, parla Genesio: "Abbiamo un vantaggio relativo, ma ci crediamo"

La Roma vince 2 a 1 contro il Lione, nel ritorno degli ottavi di Europa League ma viene eliminata. Per il resto non viene praticamente mai chiamato in causa dagli attaccanti francesi, tranne che in sull'occasione, enorme, di Cornet a cui chiude lo specchio della porta in un uscita disperata. Roma a segno con Strootman al 17' pt e su autogol di Tousart (15' st). Stiamo semplicemente riportando le percentuali di qualificazione che gli allenatori di Roma e Lione pensano di avere per le rispettive squadre. Il cambio di modulo favorirà El Shaarawy, che dovrebbe partire titolare dopo la buona prova di Palermo. Nel frattempo la partita, però, ha già cambiato vola per il botta e risposta tra Diakhaby e Strootman, con il francese che insacca di testa la punizione di Valbuena e l'olandese che ribadisce in rete sottomisura un calcio da fermo di De Rossi.

Infine Gonalons manda un messaggio al club e ai tuoi compagni: "La nostra storia dice che siamo una squadra europea, tanti elementi giocano le coppe da anni". Lo Schalke, dopo il pari interno per 1-1, giunge all'intervallo sotto di due reti, firmate da Christensen in mischia e da Dahoud con una prodezza balistica. Al 63' ancora El Shaarawy va vicinissimo al gol del 3 a 1. Ascolterò lui, non mi sembrano ci siano i presupposti per far venire fuori un casino. "Anche io ho visto Barca-Psg, nel calcio tutto è possibile, io ci credo sempre". In streaming, potranno guardare Roma - Lione gli abbonati alle rispettive piattaforme che hanno attivato i servizi Sky Go e Premium Play. All'andata finì 4-2 per i francesi, autori di un'ottima gara che ha consentito loro di mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno.

Olanda al voto. Exit poll: in testa il premier liberale uscente Rutte
Alla vigilia dei test elettorali in Francia e Germania, l'Europa tira un sospiro di sollievo. Lo vedo come una possibilità di assoluto confronto.

Bilancio in perfetto equilibrio per il Lione che ha affrontato 21 volte squadre italiane con 8 vittorie, 8 sconfitte e 5 pareggi. In pieno recupero Dzeko sale in cielo sul cross di Perotti, ma non inquadra lo specchio della porta. Il Lione sbarra le file e la Roma non trova più occasioni per trovare il 3-1.

Spalletti inserisce Diego Perotti per produrre il massimo sforzo offensivo, Alisson tiene in vita la Roma sul destro a giro di Corentin Tolisso e al minuto 85' è ancora più abile nel fermare la progressione in solitaria di Cornet.


Popolare

COLLEGARE