Raiola: "I cinesi del Milan? Solo figure di m…"

Mino Raiola non è mai banale. Queste nel dettaglio le parole dell'agente... Oggi però il procuratore dello svedese a gettato acqua sul fuoco sulle indiscrezioni a riguardo - "Il Napoli non fa parte dei nostri progetti futuri per adesso". Negli ultimi giorni a scatenare l'enorme interesse è stato il nome di Zlatan Ibrahimovic accostato con prepotenza agli azzurri vista l'attuale situazione contrattuale. "Non conosco i cinesi del Milan e non li giudico, non mi sembra una situazione sul piano pubblicitario molto positiva e ci credo poco", ha dichiarato Raiola, ospite di 'Si Gonfia la rete', come si legge sul sito della trasmissione dell'emittente napoletana Radio Crc. Gigio deve solo pensare a fare il suo lavoro.

I cinesi? Ci sono cinesi e cinesi, ce ne sono un miliardo.

Spalletti, furia contro i giornalisti: "Siete degli sfigati, fate oroscopi"
La prestazione è quella: le possibilità della tua squadra sono quelle. "Noi non abbiamo dei margini di miglioramento paurosi". Spalletti torna poi a spiegare cosa intendeva quando ha detto ' forse sono io che porto sfortuna': " Io non sono sfigato ".

Concetti totalmente opposti quando si parla di Suning, freschi proprietari dell' Inter : "Sono delle persone serie, li ho conosciuti". Hanno idee chiare, vogliono rilanciare l'Inter e farla diventare una delle prime sei-sette squadre al mondo. Hanno le capacità finanziarie per farlo e lo faranno sicuramente. "Spero che entrino e facciano cose importanti, ma a dire la verità io non ci credo proprio". "Io non ci credo".


Popolare

COLLEGARE