L'eredità di George Michael alle sorelle

Le due sorelle di George Michael, morto improvvisamente il giorno di Natale dello scorso anno, riceveranno l´intera eredità del cantante scomparso. Si tratta nello specifico di Yioda, di 57 anni, e Melanie, di 55, che fa la parrucchiera.

L'attesa è stata lunga, anche perché si è resa necessaria l'autopsia, che ha rivelato la causa della morte dell'artista: George Michael è morto per problemi al cuore e al fegato. Secondo le prime indiscrezioni la casa londinese di George Michael, valutata circa 10 milioni di sterline, andrà alla sorella maggiore Melanie Panayiotou. A lei il cantante ha donato anche la sua villa da dieci milioni di sterline nel quartiere di Highgate di Londra, oltre alla sua parte di patrimonio. Si tratat del medico legale Darren Salter (che aveva anche effettuato l'autospia) il quale ha appurato che lil cantante sia deceduto per una cardiomiopatia dilatativa. Secondo quanto riportano i tabloid britannici non sarebbero menzionate nel testamento altre persone, nemmeno il compagno Fadi Fawaz, che lo ha trovato cadavere nella sua residenza di Goring-on-Thames, vicino a Oxford. Finalmente è stato aperto il testamento ed inoltre annunciata la data del funerale. Pare che il suo amico Sir Elton John potrebbe cantare in una delle due cerimonie, così come è già stata annunciata la presenza di Kate Moss e di Geri Halliwell.

Usa, Trump contro gli 007 britannici: "Spiato per conto di Obama"
Questa volta il tycoon afferma che ad intercettarlo sono stati i servizi segreti britannici per conto dell'amminstrazione Obama. Trump un paio di settimane fa ha sostenuto che Obama spiava la Trump tower a New York, senza fornire prove.

IL CIMITERO - George Michael sarà sepolto ad Highgate, dove riposa tra i tanti niente meno che Karl Marx, il padre del comunismo.


Popolare

COLLEGARE