Lazio, Inzaghi: "Possiamo arrivare lontano. Keita? Valore aggiunto"

Come di consueto il tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, è intervenuto in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti presenti al Centro Sportivo di Formello. Con Giovanni Stroppa mi ha aiutato tanto ed è stato decisivo per la mia carriera. E' un allenatore molto preparato, che ha dominato in B e quest'anno milita in una posizione di campionato tranquilla.

Inter-Lazio di Coppa Italia, gara cruciale per il percorso stagionale? L'unica ricetta che conosco per migliorare è quella del lavoro. Ora siamo in un buon momento, dovremo interpretare le partite in un certo modo.

Infermeria. "Non partiranno Marchetti e Bastos, che ha avuto un leggero risentimento muscolare". Felipe Anderson ha avuto una vescica sotto al piede che gli dava problemi nella corsa, abbiamo preferito non rischiarlo in allenamento. Domani, domenica 19 marzo 2017, alle ore 15,00 il match contro i rossoblù per chiudere, prima della sosta, una striscia di risultati positivi importante. "Come sappiamo, nel calcio le insiedie stanno dietro l'angolo, per il momento la nostra insidia principale è il Cagliari". "Gli infortunati col Torino (de Vrij, Biglia e Radu, ndr) sono tutti convocati".

Calendario. "Pensiamo partita per partita. Poi dopo la sosta avremo meno tempo per preparare il Sassuolo perché giocheremo l'anticipo".

"E' un valore aggiunto, sapevo avrebbe raggiunto la doppia cifra". Queste le parole a lui dedicate dal tecnico: "E' un ragazzo pienamente dentro il progetto". E' un'arma che può giocare dall'inizio, come probabilmente sarà domani, o a gara in corso.

LE STATISTICHE - Le due squadre si sono scontrate in 61 gare nel campionato di Serie A. La Lazio ha totalizzato 30 vittorie, di cui 11 in campo ostile; il Cagliari, invece, ha ottenuto 17 trionfi, dei quali 10 in casa. Deve continuare a divertirsi, sono diversi mesi che lo vedo sempre positivo, sorridente, anche se da fuori magari può sembrare diversamente.

Facendo affidamento sulle statistiche e sui precedenti, ma anche sulle ultime prestazioni di entrambe le compagini, si può ipotizzare una vittoria della Lazio. Wallace e Lukaku per esempio sono entrati col Toro e hanno fatto meglio di chi giocava al loro posto.


Popolare

COLLEGARE