La Festa delle Donne: Com'è nata?

Bari si prepara a celebrare domani, 8 marzo, la "Festa internazionale della donna" e lo fa con una serie di iniziative, volta a dare consapevolezza alla cittadinanza delle difficoltà e dei problemi che è costretta affrontare oggi una donna.

"Se le nostre vite non valgono, allora ci fermiamo!": questo lo slogan scelto dalle attiviste e ripreso dai movimenti "Non Una Di Meno", "UDI" Unione Donne Italiane, "Di.Re".

La tradizione vuole che la data dell'8 marzo sia stata scelta per ricordare che in quella data all'inizio del secolo un gruppo di operaie che volevano scioperare morì in un incendio provocato dal datore di lavoro per impedire la loro partecipazione allo sciopero.

Sorelle, Rai 1: cast, trama e anticipazioni seconda puntata 16 marzo 2017
Dallo stesso team di Un'altra vita , Sorelle approda su Rai 1 dal 9 marzo in prima serata. Così Chiara deve lasciare Roma e tornare a casa, una cosa che le costa davvero molto.

Per Buvien forse è sufficiente cambiarsi i vestiti, truccarsi e magari indossare un bel paio di scarpe col tacco per essere donne.La donna e la femminilità si distinguono dall'universo maschile non solo nell'aspetto più superficiale ed estetico ma anche per la possibilità di procreare. La Roma Calcio, attraverso la fondazione Roma Cares e in collaborazione con la Susan G. Komen Italia, ha deciso di ricolorare eccezionalmente di rosa il proprio stemma sui canali ufficiali della piattaforma Roma Studio, in omaggio al gentil sesso, mentre i volontari della comunità Papa Giovanni XXIII donano la tradizionale mimosa alle donne sulla strada, vittime di tratta e di sfruttamento. È proprio da qui che le scuole potrebbero trarre ispirazione per istruire gli studenti, per far comprendere come mai, ancora oggi, la festa della donna meriti di essere celebrata per non dimenticare i sacrifici di chi lottò per l'uguaglianza del diritto. "Se certamente oggi raccogliamo il testimone dei progressi che ci sono stati negli ultimi decenni sia in campo sociale, che normativo, tuttavia non può sottacersi che è necessario attuare quotidianamente azioni concrete per un radicale cambiamento culturale, che ambisca ad una concreta affermazione dei principi di parità, ed è in tal senso che l'Amministrazione continuerà ad operare". L'unico modo per arginare la situazione è la legge del taglione.

La giornata della donna non si celebra soltanto in Italia ma anche in molti altri paesi del mondo, dove è conosciuta più comunemente come festa della donna. Giuseppe Di Martino, dirigente medico dell'importante unità operativa Breast unit, che ha fatto di questo reparto un fiore all'occhiello per l'assistenza offerta a tutte le donne affette da tumore al seno. Quindi, bando all'ipocrisia dell'8 marzo, pensiamo alle donne, a tutte le donne, di tutti i paesi, di tutte le religioni come quel progetto armonico al quale dedicare non uno ma 365 giorni l'anno. Buvien invita tutte le donne e tutti coloro che si sentono donna a inviare foto, il premio sarà destinato alla signora più fotogenica che riceverà in regalo un coupon per l'acquisto di abiti, e vestiti di vario genere. Viva le donne e la loro armonia.


Popolare

COLLEGARE