Inter-De Vrij c'è l'accordo, ma Lotito spara alto

Oggi invece la Gazzetta dello Sport, assicura che i nerazzurri hanno trovato l'accordo contrattuale con il centrale olandese della Lazio, Stefan De Vrij, su una base di un quadriennale per 3 milioni più bonus a stagione. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

Gasperini: "Lotteremo fino alla fine per l'Europa, è una sfida lunga"
Così come all'andata, la Fiorentina riesce a rallentare la corsa dell'Atalanta, allo stadio Atleti Azzurri d'Italia finisce 0-0. La Fiorentina non pareggia in trasferta dal 21 settembre contro l'Udinese: da allora cinque vittorie e sei sconfitte.

E il presidente dei biancocelesti, Claudio Lotito, avrebbe ufficializzato la sua prima richiesta: non meno di 30-35 milioni di euro, ma l'Inter ha glissato perché il giocatore è in scadenza di contratto. Cifra lontana dai pensieri dell'Inter, soprattutto visto il contratto in scadenza. Guardando indietro al recente passato, il rischio di un braccio di ferro tra Lotito e l'agente di de Vrij sembra profilarsi all'orizzonte. In corso Vittorio Emanuele sarebbero pronti a sborsare non più di 15-20 milioni di euro, cifra comunque importante per un giocatore che fra un anno si libererebbe appunto a costo zero. Secondo la Rosea, il club nerazzurro avrebbe già l'accordo con il calciatore che in estate lascerà la Lazio, ritenendo concluso il suo ciclo biancoceleste. Nel momento in cui il 27enne centrocampista rendesse ufficiale la volontà di non rinnovare con la Roma, scatterebbe immediata l'offensiva milanese: pronta un'offerta da 40 milioni di euro per il cartellino, con ingaggio da circa 5 milioni più bonus a stagione fino al 2021.


Popolare

COLLEGARE