Gino Paoli 'salvato' da aneurisma, nell'equipe medica la pozzallese Carmen Pediliggieri

Paura per Gino Paoli.

Il famoso cantante Gino Paoli, colpito da un grave aneurisma addominale, è stato operato d'urgenza ma adesso pare si stia riprendendo. L'ex marito di Stefania Sandrelli sta ora bene ed è tornato a casa. Lo riporta il "Il Resto del Carlino" di Modena, città nella quale il cantautore 83enne trascorre molto del suo tempo da diversi anni. Dopo un riposo di circa due settimane potrà riprendere le sue normali attività.

"Desidero rendere grazie l'Hesperia Hospital su Modena a vantaggio di il florido delle cure prestate quanto a incontro del mio odierno rifugio", scrive il cantautore quanto a una cartolina pubblicata sul del. "Il decorso della guarigione è regolare, siamo soddisfatti", precisa Stefano Reggiani, direttore sanitario della clinica privata Hesperia Hospital di Modena.

"Siamo onorati per le belle parole spese da Gino Paoli nei confronti della nostra struttura". Proprio la scorsa settimana Gino Paoli avrebbe dovuto partecipare alla trasmissione condotta da Antonella Clerici, "Standing Ovation", ma ha dovuto rinunciare a causa delle condizioni di salute.


Popolare

COLLEGARE