Gentiloni: per periferie oggi 500 mln, arriveranno 3,9 mld

In merito al Programma, il Presidente dell'Anci riepiloga: "Questa mattina abbiamo firmato a Palazzo Chigi le convenzioni per i primi 24 progetti di riqualificazione urbana per i quali è stata già attivata una prima tranche di 500 milioni di finanziamento". Le direttrici del progetto riguardano: luoghi aperti alla fruizione pubblica, attrattori di nuove economie urbane, luoghi dell'integrazione culturale, spazi che favoriscono le condizioni per la sicurezza.

"Le città sono un po' la locomotiva del treno economia-mondo". In totale saranno alla fine 124 i progetti finanziati grazie all'ulteriore quota di 1,6 miliardi di euro. "E' un buon esempio di collaborazione istituzionale, e di questo i cittadini hanno bisogno".

Ventiquattro sindaci hanno firmato le convenzioni Dai sindaci di Bari e Firenze, Antonio Decaro e Dario Nardella, ai sindaci di Roma e Firenze Virginia Raggi e Chiara Appendino, al sindaco di Napoli Luigi De Magistris. I sindaci trovano sempre tra loro motivi per dialogare, al di là delle appartenenze politiche, c'è sempre una solidarietà. "Anche io in cinque anni e mezzo di governo, seppur in maniera diversa, ho passato dei momenti molto difficili".

Scossa di terremoto nel Nord Italia
Lo comunicano gli stessi pompieri, spiegando che sul territorio provinciale non si registrano neanche le richieste di sopralluogo. Il terremoto è stato avvertito in Ticino e tra il Piemonte e la Lombardia con tremori soprattutto nel capoluogo lombardo.

"Si tratta di una notizia attesa e di grande rilevanza per la nostra città", ha affermato il sindaco, Marco Alessandrini "Abbiamo partecipato al bando con un progetto che mette insieme tante forze: quelle del pubblico, quelle delle associazioni, quelle degli imprenditori privati, che così potranno fondere con tali partner idee e creatività, in nome di una partecipazione a cui il Consiglio dei Ministri invitava e che era un requisito essenziale per l'assegnazione delle risorse".

Nel primo pomeriggio intanto, presso la sede dell'Anci, si terrà la presentazione dei piani di recupero che cambieranno il volto di 24 tra le più importanti città italiane, che hanno preso parte al Programma straordinario per le periferie avviato e finanziato dall'Esecutivo. Le azioni si concentreranno nelle stazioni della Metropolitana 2 lungo l'asta della Martesana, nel quartiere Satellite di Pioltello, nelle periferie dell'Alto Milanese, nel Nord Milano, nel progetto di realizzazione di Human Technopole e nel Sud Ovest. Prevista anche la risistemazione delle aree pertinenti gli edifici. Terza citta' destinataria di finanziamenti, Avellino, dove nel Rione Parco, a Bellizzi e a Quattrograna 45.611.776 milioni serviranno al decoro urbano, alla riqualificazione delle aree, ai servizi educativi e formativi e alla sicurezza del territorio.


Popolare

COLLEGARE