Francia, sondaggio presidenziali: Macron in testa a primo turno

A destra Emmanuel Macron, candidato centrista, per la prima volta sorpassa Marine Le Pen nelle intenzioni di voto con il 26% al primo turno, sei punti percentuali in più rispetto a due settimane fa. Lo rileva un sondaggio Harris Interactive per France Televisions. Al secondo turno, dice lo studio, Macron batterebbe Le Pen con il 65 per cento dei voti contro il 35 della leader del Front National. Secondo Le Parisien, il capo dello Stato - che aveva annunciato il proprio passo indietro a dicembre - sarebbe pronto a tornare in corsa perché allarmato proprio dal rischio di una vittoria della leader del Front National.

In calo invece la popolarità del conservatore François Fillon che, a causa del Penelopegate - lo scandalo sui presunti impieghi fittizi della moglie e dei due figli - ha perso un punto percentuale e si attesterebbe al 20%. Hollande avrebbe raccolto nella massima discrezione le 500 firme di patrocinio necessarie.

Secondo diverse fonti giornalistiche vicine all'Eliseo, Hollande si riserverebbe di scendere in campo soltanto nel caso che Emmanuel Macron calasse nei sondaggi e che il vincitore delle primarie, Benoit Hamon, continuasse a rimanere così basso (al 13-14%).


Popolare

COLLEGARE