Contromano in tangenziale Milano, feriti

Nella corsa - iniziata in via Palmanova - ha investito tre volanti della polizia e una radiomobile dei carabinieri.

Momenti di panico sulla tangenziale Est a Milano: in fuga dopo un furto, un uomo è entrato contromano all'altezza di Cascina Gobba e ha proseguito fino a via Rubattino, dove è stato bloccato dopo un lungo e pericoloso inseguimento. La circolazione stradale è andata in tilt e per oltre un ora il tratto di Tangenziale interessato è rimasto bloccato. In viaPalmanova il giovane ha imboccato la tangenziale est e dopopochi chilometri si è scontrato con due volanti sistemate perbloccarlo.

Sony ha confermato che l'update 4.50 sarà disponibile da domani
Non funzionerà con qualsiasi gioco, ma ad esempio The Evil Within e Bloodborne, stando ai commenti e ai test di chi lo ha provato in beta, sembrano trarre giovamento.

Gli agenti erano sulle tracce del fuggitivo già dalle 8.20, quando l'uomo aveva rapinato un ventiduenne italiano della sua macchina chiedendogli un passaggio e poi costringendolo a scendere. Neanche l'incidente, però, ha fermato l'uomo, che - una volta sceso dall'auto - si è scagliato contro gli agenti, che ormai lo braccavano. A quel punto, con molte difficoltà, i poliziotti hanno proceduto con il suo arresto. Il giovane, un pregiudicato di 29 anni, G.A, originario di Napoli, è stato arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Tre di loro, poi, sono stati trasportati tra gli ospedali Pini, San Raffaele e Fatebenefratelli.

Grazie alla localizzazione satellitare della vettura rubata dal pregiudicato, la volanti della polizia si sono subito messe alle sue calcagna, ma non sono riuscita a bloccarlo prima che nella sua corsa provocasse otto feriti.


Popolare

COLLEGARE