Commessa trovata morta in casa nel Crotonese, uccisa l'8 marzo

Una donna quarantaduenne e' stata trovata morta nella sua abitazione di Ciro' Marina, nel Crotonese.

Ryanair lancia nove nuove rotte da Napoli
Fino alla mezzanotte di giovedì 9 marzo, sul sito della low cost è possibile acquistare biglietti in partenza da Napoli a 9,99 euro.

Il corpo senza vita della donna sarebbe stato rinvenuto dal cognato che era andato a cercarla in casa preoccupato del fatto che non si era presentata a lavoro. Si tratta di Antonella Lettieri, 42 anni, commessa in un negozio di alimentari del posto, che viveva sola in casa. A determinare la morte della donna, che risalirebbe proprio a ieri - cioè esattamente la Giornata internazionale della donna -, un colpo alla testa inferto con un corpo contundente non ancora trovato. I carabinieri che sono giunti sul posto, allertati dall'uomo, hanno descritto quello al quale hanno assistito come un delitto particolarmente efferato. La donna, da quanto è stato possibile ricostruire dagli specialisti della scientifica, si sarebbe difesa strenuamente fino alla fine. I militari stanno interrogando in queste ore parenti e amici della vittima, per ricostruire i suoi spostamenti nelle ultime ore. Al momento del ritrovamento, la donna indossava il giubbotto ed aveva accanto a sé il telefono cellulare. Intanto i carabinieri, agli ordini del capitano Alessandro Epifanio, hanno avviato le indagini ad ampio raggio, sentendo numerose persone.


Popolare

COLLEGARE