Bologna, Destro scaccia la crisi: Sassuolo KO

Ancora una sconfitta casalinga per il Sassuolo che non trova forse le motivazioni adatte per una partita che non aveva molto da dire. La sfida in famiglia per i Di Francesco quindi la vince il rossoblu Federico, con buona pace di papà Eusebio. Non è giusto, qui sirischia di perdere quelle che sono le dimensioni del Sassuolo, senza dare valore a quello che abbiamo fatto e stiamo facendo.Sulla partita, il dato che dice che abbiamo sbagliato 36passaggi fotografa la situazione.

Primo tempo - Squadre che si schierano a specchio, due 4-3-3 con stesse caratteristiche. Dall'altra parte il centrocampo del Sassuolo prova spesso a lanciare il riferimento offensivo Matri che però non punge dalle parti di Mirante. Donadoni allora cambia registro, toglie Donsah inserendo Viviani e passando al 4-2-3-1 e il nuovo assetto fa subito male al Sassuolo, grazie ad una persa letale di Aquilani che lancia Di Francesco: imbucata per Dzemaili e lo svizzero anziché concludere serve Destro per il piatto comodo comodo dello 0-1. Si torna poi sulla falsa riga del primo tempo, senza troppa convinzione nell'attaccare. Ci prova all'86' Berardi ma la punizione del talento dei neroverdi finisce alta sopra la traversa.

C'è posta per te: gli ospiti di stasera, sabato 11 marzo
Per l'ultimo appuntamento ancora una volta Maria De Filippi sceglie due ospiti d'eccezione, molto amati dal pubblico. Ultima puntata di una stagione super per quello che riguarda gli ascolti con Canale 5 leader al sabato sera .

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6; Gazzola 5.5, Cannavaro 6, Acerbi 6.5, Peluso 5.5; Pellegrini 6 (67′ Missiroli 5.5), Aquilani 6 (65′ Ragusa 5.5), Duncan 6.5; Berardi 5.5, Matri 5 (79′ Iemmello sv), Politano 6. Valeri RETI: 58' Destro NOTE: ammoniti Cannavaro, Helander, Berardi, Destro, Politano, Di Francesco, Torosidis, Masina. Nessun espulso. Recuperi: 1 pt, 4 st.


Popolare

COLLEGARE