"Aiuto, i fantasmi", il presidente Temer fugge da palazzo Alvorada

Per la serie "non è vero, ma ci credo", e al fine di evitare spiacevoli incontri notturni tra le stanze e i corridoi di Palazzo Alvorada, il Presidente brasiliano Michel Temer ha deciso di traslocare dalla residenza ufficiale del capo del Governo.

Affacciato sul lago Paranoà, Palazzo Alvorada è una sontuosa struttura di ben 400mq, progettata nel 1960 dal Oscar e Anna Maria Niemeyer. "La notte - racconta al settimanale Veja - con mia moglie Marcela non riusciamo più a dormire". Anche Marcela ha sentito le stesse cose. La famiglia presidenziale, ha lasciato la residenza che vanta piscine, un campo medico e tanto lusso, per trovare riparo nel più modesto Palazzo Jaburu destinato al vicepresidente. L'unico triste sarebbe il figlio della coppia, Michelzinho, di 7 anni, che adorava gli ampi spazi della dimora presidenziale e si divertiva a correre da un'ala all'altra dell'edificio. Il motivo? È convinto che sia infestato dai fantasmi e pieno di energie negative. Ora i Temer si sono spostati nel vicino Palazzo Juburu.

Genitori-nonni: la bambina è adottabile
La piccola era stata allontanta dalla coppia a pochi mesi dalla nascita con l'accusa di abbandono , risultata poi infondata. La Cassazione accoglie il ricorso presentato dall'avvocato dei genitori e rinvia la discussione alla Corte d'appello .

Secondo quanto riportato dal quotidiano Globo, Marcela Temer avrebbe anche chiamato un prete per cercare di liberare la casa da presunti spiriti maligni. La first lady ha voluto cambiare tutto l'arredamento, non idoneo, per i suoi gusti. Michel Temer è diventato presidente del Brasile dopo l'impeachment di Dilma Rousseff.


Popolare

COLLEGARE