Precari statali, via libera all'assunzione per chi lavora da tre anni

D'altra parte i tre anni sono anche il tetto massimo di precariato consentito nel privato. Unica condizione che abbiano hanno vinto il concorso pubblico. E' questo il testo della bozza che venerdì 17 febbraio sarà esaminata dal Consiglio dei Ministri.

Resta da definire la data da cui far scorrere i tre anni: alcune fonti sindacali parlano di cinque anni, quindi se si inizia nel 2018, il conto partirebbe dal 2013, altre vorrebbero andare più indietro, fino al 2009. Probabilmente sì, ma c'è il rischio concreto che questa misura non riguarderà gli insegnanti, vediamo perché.

Questa notizia farà molto felici i precari storici della Pubblica Amministrazione, tuttavia sembra quasi certo che nel piano straordinario assunzioni non rientrano i precari della scuola.

Un mercoledì da campioni: si avvicina Real Madrid-Napoli
Il portoghese sarà invece della partita e comporrà il tridente offensivo insieme a Karim Benzema e Lucas Vasquez . Andremo dentro con la formazione più offensiva possibile perché non si può contenere la furia del Real Madrid.

In settimana il Testo unico approderà in Cdm per l'approvazione preliminare.

Anche sul fronte della gestione del personale, Bottega ha sottolineato come sia fondamentale che i nodi cruciali delle politiche del personale passino anche attraverso la contrattazione; un esempio su tutti la questione spinosa della mobilità, che ad oggi è ostaggio della discrezionalità delle aziende (cedenti) creando notevolissimi disagi sia alle aziende che rilanciano i propri piani di incremento dell'organico, sia ai dipendenti stessi che nella maggior parte dei casi si trovano di fatto impossibilitati a riavvicinarsi a casa per il diniego del nulla-osta alla mobilità da parte dell'azienda cedente che, come dice Bottega, ovviamente fa i propri interessi.

Insomma, vedremo cosa deciderà a proposito il Ministro Madia; la speranza è che anche i precari storici della scuola vengano inclusi in questo piano straordinario, poiché il loro problema andrebbe risolto preferibilmente prima dell'entrata in vigore delle nuove norme per il reclutamento degli insegnanti.


Popolare

COLLEGARE