"Il Festival delle larghe intese" di Conti: Sanremo e Solidarietà

Ringrazio infine Silvio perché ieri è stato molto carino mi ha fatto recapitare un pensiero dicendomi "io sono con te".

In questi giorni non si parla d'altro che di Sanremo. Oppure con la ricorrenza della Prima giornata nazionale contro il bullismo nella serata d'apertura del 7 febbraio.

"La serata è andata bene, mi dispiace tantissimo per gli eliminati, se per caso riesco a convincere di mettere on line le prove si vedranno che le esibizioni sono molto forti - dice Conti - Il valore aggiunto che ogni canzone ha è proprio l'interpretazione". "Carletto emigrerà nel preserale di Canale 5 con un nuovo format ideato da lui - si legge ancora - Occuperà lo spazio che il suo "nemico" di sempre Paolino Bonolis è in procinto di lasciare proprio per ritornare nelle braccia della amata mamma Rai (per Paoletto è già apparecchiato Sanremo 2018 e si mormora la "Domenica In" post Baudo). E' molto contento del portachiavi che rappresenta il suo grande papà (scherzetto distribuito lunedì in sala stampa e cadeau a tutti i cantanti) e mi racconta quanto sia appassionato di pesca e di pesci, sta davanti al tablet a giocare e poi come di ce papà ogni volta che pesca un pesce lo libera". Per loro sono sinergia ed umanità le parole chiave e questo "impegno civile" della kermesse canora continuerà anche nelle prossime puntate con Carabinieri e Polizia presenti. Certo pedalare col sorriso, perché questa è una progressione incredibile.

Codacons: "Sanremo, vogliamo sapere la verità sul compenso di Totti"
Lo scherzo piu' simpatico ricevuto: "Mi hanno tagliato i calzini dentro lo spogliatoio, sembravo Padre Pio". La Roma ha vinto ieri sera per 4-0 contro la Fiorentina di cui si sa Carlo Conti è un grandissimo tifoso.

Ma non è solo questa la venatura solidale di Sanremo. "Tre numero perfetto, anche se mancano ancora quattro serate, importantissime", sottolinea ancora Conti.

Successivamente Carlo Conti è entrato più nello specifico sulla vicenda della presunta penale per partecipare ad Amici: 'Non ne so niente, credo che si riferisca a un'altra cosa, visto che ci si diverte a riempire i giornali di paroloni pur senza sapere come stanno realmente le cose. Quindi, mosso dalla volontà di vivere un'esperienza internazionale, si è trasferito a Londra per 4 anni, dove ha imparato l'inglese e ha svolto i lavori più disparati. Stop alla violenza fisica o psicologica. Vittima di un atto illegale di appropriazione illecita di materiale personale, alcune sue foto private infatti le sono state rubate, messe in rete e diffuse senza scrupoli. Se la sua presenza anticipa quella del capitano della Roma, Francesco Totti, nella seconda serata, la Lotta ha voluto ringraziare il conduttore definendolo, con una metafora calcistica appunto, "un presentatore che dribbla come Messi, segna come Cristiano Ronaldo, ha la forza di Ibrahimovic".


Popolare

COLLEGARE