Chiavari: referendum voucher e appalti, sabato gazebo

Pertanto sabato 11 febbraio alle ore 10,00 presso la CdLt di Salerno si terrà una conferenza stampa per illustrare le azioni a sostegno della Campagna Referendaria e in tale ambito sarà costituito e presentato il Comitato Provinciale/Gruppo di Sostegno per il "SI" denominato " LIBERA IL LAVORO CON DUE SI'".

"Sabato prossimo avvieremo in maniera ufficiale la campagna referendaria - commenta Costantino Ricci, segretario provinciale della Cgil di Ravenna - partiremo dalle piazze italiane per poi arrivare nei luoghi di lavoro e tra la gente". Moderatrice dell'incontro la giornalista Laura Serafini.

Uno dei due referendum abrogativi riguarda i voucher. La giornata nazionale di mobilitazione servirà anche a sollecitare il Governo a definire al più presto la data del voto referendario e il Parlamento a discutere la legge di iniziativa popolare sulla Carta dei diritti universali su cui la Cgil ha raccolto 1 milione e 200 mila firme e che è stata presentata con specifici incontri ai vari gruppi parlamentari.

Napoli, Milik: "Abbiamo le potenzialità per andare avanti in Champions"
L'anno scorso, per esempio, i giovani in rosa erano tutti di grande livello ma mancava alla squadra l'esperienza e la malizia necessari per ottenere continuità di risultati.

Le conclusioni ai lavori dell'assemblea saranno svolte dal segretario generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo. Ribadita anche la volontà di continuare la battaglia per il diritto alla reintegra in caso di licenziamento illegittimo (come chiesto nel referendum sull'Articolo 18 non ammesso dalla Consulta).

Per parlare con i cittadini e distribuire materiale informativo, a Imola l'appuntamento è in piazza Caduti per la libertà, dalle ore 9 alle 12. Gli ultimi anni hanno visto un boom dell'utilizzo dei voucher, i famosi "ticket da mini-impieghi", che sono diventati lo strumento per spacciare come accessori od occasionali attività̀ che accessorie od occasionali non sono.

Siena: volantinaggi dalle 9 alle 12 a Poggibonsi (centro paese, con l'Anpi) e a Sinalunga (centro commerciale, con Anpi e Unione degli studenti).


Popolare

COLLEGARE