Mercedes AMG GT R, la GT da 585 CV

Al Goodwood Festival of Speed 2016, Mercedes-Benz Classic presenta le pietre miliari di oltre 100 anni di competizioni e vittorie nel motorsport.

L'estetica è ricca di simbolismi: dalla tinta verde che ricorda che gran parte dello sviluppo è stato condotto nell' "Inferno Verde", ovvero il circuito del vecchio Nurburgring, alla griglia anteriore in stile "Carrera Panamericana" ispirata alle SL 300 che a sua volta deriva dalle AMG GT3 da corsa. Tutto il pacchetto assicura una deportanza di ulteriori 155 kg rispetto alla GT S alla massima velocità.

L'allestimento "R" della Mercedes AMG GT arriverà sul mercato nel marzo del 2017 ad un prezzo da definire. Con un peso per unità di potenza pari a 2,66 kg per CV, la Mercedes-AMG GT R si pone ai vertici del suo segmento. Le straordinarie vetture del marchio possono essere ammirate sul circuito da gara e negli spazi espositivi.

L'assetto, completato dai nuovi gruppi ruota, si avvale di un inedito retrotreno sterzante a comando attivo, sviluppato da Mercedes e Amg per ottimizzare l'inserimento e l'agilità della vettura in curva: tecnicamente, fino a una velocità di 100 km/h le ruote posteriori si orientano in senso opposto rispetto a quelle anteriori, e alle velocità superiori seguono la stessa traiettoria in funzione di una migliore stabilità. Internamente sono di serie i sedili sportivi AMG a guscio estremamente leggeri, a regolazione meccanica in pelle Nappa/microfibra Dinamica. Nuovo, nella dotazione tecnologica di Mercedes - Amg GT R, è anche il differenziale autobloccante a controllo elettronico che su GT R offre nove modalità di selezione (controllabili attraverso un pulsante che trova posto nella plancia), allo stesso modo dello sterzo, il cui valore di moltiplica varia a seconda della velocità. Le modifiche al propulsore prevedono un innalzamento della pressione del turbo - da 1,2 a 1,35 bar - un nuovo impianto di scarico parzialmente in titanio con doppia tonalità e un diverso volano bimassa.


Popolare

COLLEGARE